Business Continuity

Il Business Continuity Plan è il piano di sicurezza alternativo che un’azienda deve possedere per poter continuare la propria operatività in caso di eventi catastrofici dovuti alla natura oppure di eventi provocati dall’uomo che possono minare l’integrità dell’azienda; si tratta insomma di eventi inaspettati di origine esterna che bisogna affrontare in maniera preventiva realizzando un piano di continuità operativa.

Il Modello Organizzativo ex D.Lgs.231 trae giovamento e robustezza dall’esistenza di un Business Continuity Plan, dal momento che è proprio nelle fasi di emergenza, se non gestite, che è più facile operare in deroga, a volte anche mettendo a rischio alcuni basilari principi di legalità.

Ma anche le piccole imprese, colte alla sprovvista dalla recente emergenza del Covid-19, hanno necessità di un piano di continuità operativa.

Tramite la consociata Artea (www.artea.it), AD&D Consulting è in grado di soddisfare al meglio questa esigenza attraverso i seguenti passi metodologici:

  • Mappatura dei processi
  • Analisi d’impatto sul business (BIA – Business Impact Analysis)
  • Risk assessment
  • Redazione del Business Continuity Plan , di cui fanno parte, oltre che tutte le azioni di mitigazioni dei rischi, anche i Piani di Comunicazione verso l’interno e verso l’esterno
  • Formazione del personale